Info utily
 

I bonus sociali per pagare meno Acqua – corrente Elettrica e Gas

Federconsumatori Liguria, per l'informazione e la tutela dei diritti dei consumatori

I bonus sociali per pagare meno Acqua – corrente Elettrica e Gas

I bonus sociali prevedono che ci sia uno sconto economico sulle fatture di gas, luce e d acqua ,per le famiglie che versano in uno stato di difficoltà economica, oppure per le persone gravemente malate che necessitano di apparecchiature elettromedicali.
Per usufruire di questi sconti è necessario per prima cosa rivolgersi ad un CAAF e fare calcolare l’ISEE per sapere se si ha diritto a richiederli. Sarà poi cura dei CAAF avviare la pratica . Moltissime persone ignorano questa opportunità ed è un vero peccato perché comunque lo sconto offerto è significativo. Ogni nucleo famigliare che abbia i requisiti può richiedere il bonus per disagio economico sia per la fornitura elettrica che per la fornitura gas.

 

Bonus elettrico per disagio economico: è uno sconto sulla bolletta per assicurare un risparmio sulla spesa per l’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose. Possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica appartenenti:

  • ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro;
  • ad un nucleo famigliare con più di 3 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro.

 

Bonus elettrico per disagio fisico: possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici affetti da grave malattia o i clienti domestici con fornitura elettrica presso i quali viva un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.
L’elenco delle apparecchiature elettromedicali salvavita che danno diritto al bonus sono state individuate dal Decreto del Ministero della Salute del 13 gennaio 2011.
Il bonus per disagio fisico è cumulabile con quello per disagio economico (sia elettrico che gas) qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

 

Bonus gas: possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura di gas naturale appartenenti:

  • ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro;
  • ad un nucleo famigliare con più di 3 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • con misuratore gas di classe non superiore a G6 (la classe del misuratore è collegata alla quantità di gas che può essere trasportata in un punto di fornitura e distingue le utenze domestiche da quelle di tipo industriale o commerciale).

La compensazione è riconosciuta sia ai clienti che hanno stipulato un contratto di fornitura individuale (clienti domestici diretti), sia ai clienti che utilizzano impianti condominiali (clienti domestici indiretti).

 

Bonus idrico o Bonus acqua

Dal 1 luglio 2018 è possibile richiedere il bonus sociale idrico o bonus acqua per la fornitura di acqua. Si tratta di una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto delle famiglie in condizione di disagio economico e sociale. Consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato fissato in 50 litri giorno a persona (18,25 mc di acqua all’anno), corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali. Hanno diritto ad ottenere il bonus acqua gli utenti diretti ed indiretti del servizio di acquedotto in condizioni di disagio economico sociale, cioè che sono parte di nuclei familiari:

  • con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro;
  • con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro se con almeno 4 figli a carico.

Il modulo di richiesta permette di richiedere contemporaneamente anche il bonus elettrico.

Federconsumatori Liguria, per l'informazione e la tutela dei diritti dei consumatori

Un’Associazione libera e democratica, nata nel 1988  con il contributo della CGIL, che difende i legittimi interessi dei consumatori e degli utenti.

Seguici su: FacebookInstagram

Sede di Genova e Regionale

Federconsumatori Liguria-APS
Via Milano 40B/2
16126 GENOVA
t. +39 010 5960414
info@federconsumatoriliguria.it
fax +39 010 5302190

Orario Sede

Lun-Ven 9-13. Si riceve solo su appuntamento.